logo LEONI DEL GES

L’assoluta mancanza di contributi economici da enti pubblici (siano essi statali, regionali, provinciali o comunali) rende indispensabile per la “quadratura” del pur modesto bilancio del GES MONZA 1946, il ricorso costante ai privati, siano essi persone fisiche che aziende.
Dal punto di vista tecnico, le forme previste ed i “canali percorribili” per la raccolta fondi sono: le erogazioni liberali (donazioni), le lotterie, la sponsorizzazione e la pubblicità.

Le erogazioni liberali sono libere donazioni di denaro, opere o beni al GES MONZA 1946 senza controprestazione alcuna: sono regali!

Donazioni di denaro

Già si è menzionata l’appartenenza del GES MONZA 1946 al Registro Nazionale delle ASSOCIAZIONI e SOCIETA’ SPORTIVE DILETTANTISTICHE iscritte a C.O.N.I. e F.I.G.C., ma forse occorre spiegare di cosa trattasi. Al Registro Nazionale delle ASSOCIAZIONI e SOCIETA’ SPORTIVE DILETTANTISTICHE sono iscritti tutti quegli “enti non commerciali” che hanno uno Statuto che per forma, finalità e organizzazione garantisce la collettività per serietà di intenti sociali e non lucrativi. E a tal proposito la verifica delle condizioni di appartenenza nei fatti è costantemente monitorata dall’Agenzia delle Entrate. L’ente non commerciale che risulta iscritto al Registro Nazionale delle Associazioni E Società Sportive Dilettantistiche può ricevere da terzi liberalità in denaro e quei terzi possono “dedurre” (oneri deducibili) nella propria dichiarazione dei redditi relativa all’anno della donazione la somma erogata secondo le istruzioni di volta in volta emanate dal Ministero delle Finanze.

Donazioni di beni

Si possono regalare al GES MONZA 1946, usufruendo dell’ottimo accordo commerciale stipulato con i nostri fornitori già in possesso dei nostri loghi e caratterizzazioni personalizzate:

  1. divise da gioco per allenamenti (magliette, pantaloncini, calzettoni e tute = mute per squadra);
  2. divise da gioco di rappresentanza (tute = mute per squadra);
  3. accessori di abbigliamento (giacconi invernali, felpe, gilet, cappellini, borse da calcio, ecc. ecc.);
  4. coppe per tornei organizzati;
  5. medaglie ricordo agli associati;
  6. gadget “brandizzati” rivendibili (portachiavi, penne, gagliardetti, pins, patch, cravatte ecc. ecc.);
  7. beni o servizi che possano costituire premio per i partecipanti alle lotterie;
  8. arredamenti, computer e accessori, cancelleria;
  9. cibi o bevande da somministrare in occasione di eventi.

Donazioni di servizi

Nell’ambito delle proprie capacità e/o professionalità, sono ben accetti contributi funzionali alle manutenzioni (interventi idraulici, elettrici, edili, imbiancature, fabbro, giardiniere, sartoria, ecc. ecc.).
Nell’ambito delle proprie disponibilità sono ben accette offerte di collaborazione per la gestione degli eventi (punto di ristoro, volantinaggi, arbitraggi di partite, organizzazione di lotterie ecc. ecc.).

Le lotterie sono forme di raccolta fondi da sempre utilizzate in ambiti “non a finalità di lucro”. Necessitano per la loro organizzazione della formazione di un “comitato” che: ne definisca i termini, trovi i premi, si curi della vendita dei biglietti e si occupi dell’estrazione dei biglietti vincenti in massima trasparenza e correttezza.
Anche questo è un modo per… “darci una mano”!

Sponsorizzazioni e pubblicità

Discorso a parte meritano la Sponsorizzazioni e la pubblicità, canali dedicati più propriamente alle aziende, con regolare emissione di fattura (soggetta a Iva, secondo le disposizioni tributarie vigenti).

L’attività ordinaria e i molti eventi organizzati dal GES MONZA 1946 presso il Centro Sportivo Ambrosini e all’esterno (es. partite in trasferta) offrono un’interessante opportunità alle aziende di tutti i settori per pubblicizzare il proprio marchio o i propri prodotti o servizi.

L’offerta proponibile è molto variegata e ovviamente parametrizza il costo alla visibilità derivante.

Pur rimandando ogni possibile definizione e trattativa a personale incontro (previa richiesta via e-mail all’indirizzo amministrazione@gesmonza.it forniamo il seguente sintetico elenco delle opportunità previste, ricordando la disponibilità di collaudati fornitori per la realizzazione di materiale pubblicitario e allestimenti di ogni genere.

A – DISTRIBUZIONE DI VOLANTINI o BROCHURES IN OCCASIONE DI EVENTI
B – CONCESSIONE DI SPAZI TEMPORANEI PER STAND O ALLESTIMENTI PUBBLICITARI
C – PRESENTAZIONE DEI VSS. PRODOTTI – SERVIZI DURANTE GLI EVENTI ORGANIZZATI
D – POSIZIONAMENTO DI STRISCIONI O CARTELLI PUBBLICITARI
E – VS. LOGO AZIENDALE SU VOLANTINI E POSTER DEGLI EVENTI ORGANIZZATI
F – VS. LOGO AZIENDALE SU COPPE – TARGHE – MEDAGLIE DEI TORNEI ORGANIZZATI
G – VS. LOGO AZIENDALE SU KIT DI ABBIGLIAMENTO ATLETI E ALLENATORI
H – VS. LOGO AZIENDALE SU KIT DI ABBIGLIAMENTO STAGE
I – VS. LOGO AZIENDALE SU GADGET DELL’ASSOCIAZIONE
L – VS. LOGO AZIENDALE SU BIGLIETTI DELLA LOTTERIA
M – VS. BANNER e LINK SUL SITO WEB “WWW.GESMONZA.IT”

Siamo ovviamente disponibili a valutare anche altre possibili proposte pubblicitarie.

Contiamo sull’aiuto e sulla partecipazione di tutti per un GES MONZA 1946… di tutti!

Forza GES!!!

FOOTER 14-10-2015
GES MONZA 1946 SSD a r.l.
Via Solferino n.32
20900 - MONZA (MB)
C.F. 94501260155 - P.IVA 02025160967
REA: MB-1884547 - CONI: 59479 - FIGC: FSNFIGC73962
Tel/Fax: 039.2003665

info@gesmonza.it
amministrazione@gesmonza.it
eventi@gesmonza.it
segreteria@gesmonza.it

Ritorna ad inizio pagina